Fago supera Capecchi e sfida il bolognese Pancaldi nella finale del 14° Trofeo Oremplast

Saranno Matteo Fago e Luca Pancaldi a contendersi il 14° Trofeo Oremplast, il cui atto conclusivo è slittato di ventiquattro ore, quindi a lunedì 4 settembre (inizio fissato per le ore 19.30), per via del maltempo.

Nella seconda semifinale, rimandata a domenica sera a causa della pioggia, Fago, 2.1 del Tennis Club Parioli Roma, accreditato della terza testa di serie dal giudice arbitro Roberto Montesi (assistito dai colleghi Manuela Mazzolani e Sergio Zoli), ha superato con il punteggio di 7-5 6-4 il pari classifica Daniele Capecchi (Ct Firenze), secondo favorito del seeding.

Il tennista capitolino, che compirà 30 anni il prossimo 14 ottobre, sfiderà dunque nel match clou il 24enne bolognese Luca Pancaldi (2.2, Ct Bologna), quinto favorito del seeding e reduce dalla vittoria nell’Open di Villanova di Bagnacavallo la settimana scorsa, che nella prima semifinale (andata in scena sabato, prima dell’arrivo della perturbazione meteo) aveva eliminato con il punteggio di 6-3 6-4 il siciliano Omar Giacalone (2.1 del Ct Palermo), primo favorito del tabellone, negandogli quindi la possibilità di un bis nell’albo d’oro dopo il successo del 2016.

Si tratta di giocatori che frequentano con continuità anche il circuito internazionale, confermando, una volta di più, come questo torneo (quella 2017 è l’edizione numero 24) sia ormai un punto fermo nel calendario, appuntamento di eccellenza in regione e in assoluto tra i migliori Open della Penisola, grazie anche alla collaborazione con l’azienda massese che ha deciso di sposare in pieno il progetto sportivo del circolo della sua città.

 

RISULTATI

Semifinali

(5) Luca Pancaldi (2.2, Ct Bologna) b. (1) Omar Giacalone (2.1, Ct Palermo) 6-3 6-4

(3) Matteo Fago (2.1, Tc Parioli Roma) b. (2) Daniele Capecchi (2.1, Ct Firenze) 7-5 6-4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *